In libreria a dicembre 2015 nuove uscite

Incipit

Eccoci giunti alla fine del 2015 e dicembre sembra impaziente di farci conoscere tutte le novità letterarie di cui è latore, tant’ è che la maggior parte di esse si concentrano proprio il primo giorno del mese, forse per darci la possibilità di regalarne qualcuna per le prossime festività. Per aiutarvi in questa scelta di seguito vi presento una panoramica sui titoli in uscita.

1 dicembre
Il cartello

di Don Winsolow

edito da Einaudi

carlello

Seguito de “Il potere del cane” (Einaudi 2009), in  questo romanzo Adán Barrera, capo del cartello della droga più potente del mondo, è rinchiuso in un carcere di San Diego in isolamento e Art Keller, l’agente della Dea che lo ha arrestato, vive nascosto in un monastero del New Mexico. Quando Barrera riesce a farsi trasferire in un carcere messicano e a riprendere le redini del cartello, la guerra della droga riparte con una brutalità senza precedenti. Anche Keller è costretto a tornare in azione immergendosi in un mondo nel quale onesti e corrotti, vittime e assassini, si trovano dall’una e dall’altra parte della frontiera.

 

Canale Mussolini – Parte seconda

di Antonio Pennacchi

edito da Mondadori

CanaleAtteso seguito del grande romanzo di Pennacchi che si aggiudicò il Premio Strega, il libro riparte dal 25 maggio 1944, quando Diomede Peruzzi svaligia la Banca d’Italia dando inizio alla sua ascesa imprenditoriale in quel di Latina.  Intanto il Canale Mussolini torna a essere il perno della bonifica pontina. In un nuovo grande esodo gli sfollati lasciano i rifugi sui monti e tornano a popolare la città e le campagne circostanti. I poderi sono distrutti, ogni edificio porta i segni dei bombardamenti, ma il clima è diverso, inizia la ricostruzione. Nel resto d’Italia però la guerra continua e si sposta man mano verso il nord, mentre gli alleati costringono alla ritirata i tedeschi e le milizie fasciste. È una guerra di liberazione, ma anche una guerra civile crudele e fratricida. E la famiglia Peruzzi, protagonista memorabile della saga narrata in queste pagine, è schierata su tutti i fronti di questo conflitto.

Amica della mia giovinezza

di Alice Munro

edito da Einaudi

AmicaAlcune delle storie di questa raccolta del  premio Nobel Alice Munro sono ambientate a Vancouver negli anni 70 e vedono protagoniste, come recita la descrizione ufficiale, “donne in bilico su presunte nuove vite”. E’ il caso di Five Points, la cui protagonista, Brenda, ha un marito invalido e un amante, Neil, che dà senso alla sua quotidianità. Gli incontri con lui rappresentano l’irrinunciabile conferma di un’esistenza ancora piena e sono vissuti come autentico cerimoniale della vita. Ma in questo rito si innesta il primo litigio, e quel litigio lascia intravedere un potenziale di ferocia che incrina irrimediabilmente l’idillio

Tu sei ossessione

di Federico Moccia

edito da Mondadori.

ossessioneLibro accompagnato da un volantino con un codice per poter scaricare la app Flook. Giovanni è un trentacinquenne di successo, nel lavoro e nella vita. Ha pubblicato diversi bestseller, ama sua moglie, che è una bella donna, ironica e intelligente, e ha una meravigliosa bambina. Una sera gli arriva un messaggio su Facebook che lo colpisce subito. Lei si chiama Luna, probabilmente è una sua fan, si distingue fin dal primo istante come una ragazza brillante e audace, ma oltre al nome è attenta a non svelare nulla di sé. La chat con questa donna misteriosa si trasforma prima in un gioco innocente, poi, giorno dopo giorno, in un’intrigante relazione virtuale e infine in un’ossessione vera e propria Ma chi è veramente questa donna? Come mai conosce così tanto della sua vita? Federico Moccia continua a scavare alla radice dei sentimenti tra uomo e donna. Questa volta, però, affronta un argomento adulto e contemporaneo: il peccato virtuale.

Senza identità – Le origini

di Ramon Tarrés e R. Vittori

edito da Sperling & Kupfer.

Senza identitàIl romanzo, ambientato nella Madrid di fine anni ottanta, racconta l’antefatto della serie televisiva spagnola “Senza identità”. Al centro Enrique Vergel, luminare della ginecologia, che è riuscito a intrecciare rapporti con le più alte sfere della politica e dell’economia. Questi gli permettono di portare avanti indisturbato un piano disumano: un traffico di neonati rubati alle madri e venduti alle famiglie più importanti della città. Anche sua nipote, Maria Fuentes, è stata vittima dello stesso giro criminale. Ovviamente ne è all’oscuro: crede di essere la figlia biologica dei suoi genitori. Ma ora, all’alba dei quattordici anni, sta per squarciare il velo di ipocrisia del mondo adulto. Non sa ancora che la attendono scoperte sconcertanti sul conto della sua famiglia. E che le pagherà a caro prezzo.

After 5 – Amore infinito

di Anna Todd

edito da  Sperling & Kupfer

AfterL’ ultimo capitolo della saga narra ancora una volta le vicende connesse alla storia d’amore tra Tessa e Hardin. Ora però niente è più come prima. Tessa non è più la dolce, semplice, brava ragazza che era quando ha incontrato Hardin; né lui è più il ragazzo crudele e lunatico di cui si è innamorata. O quasi. Perché una verità tanto scomoda quanto scioccante è pronta a emergere dal passato di Hardin e travolgere tutto. Ancora una volta. E mentre lui, sconvolto dalla nuova rivelazione, respinge con sempre più forza chiunque cerchi di stargli vicino, compresa Tessa, lei inizia a dubitare di poterlo salvare davvero, senza sacrificare se stessa. Eppure si rifiuta di mollare senza lottare. Perché è questo che fai quando ami qualcuno, no? Oppure sei tu a dover fare un passo indietro e sei soltanto una stupida se continui a provarci?

Prima famiglia

di Pietro Valsecchi

edito da Mondadori

I° famigliaLa trama vede protagonisti i fratelli Frank e Sal Palermo, figli di una famiglia di emigrati, nella New York tra il 1910 e il periodo del proibizionismo uno diventerà un uomo di legge l’altro un potente boss della criminalità organizzata. Tra loro resterà solo il legame del sangue, mentre la vita e le scelte che compiranno li porteranno a combattersi senza tregua. “Prima famiglia” è un romanzo che racconta la lotta senza quartiere di due fratelli alla conquista di un posto al sole nella terra dove tutti i sogni possono realizzarsi. Accanto a loro vivremo le vicende degli altri membri della famiglia Palermo, in un paese pieno di pregiudizi verso gli emigranti italiani, dove li aspettano la miseria e le umiliazioni da cui credevano di essere fuggiti.

La notte delle falene

di Riccardo Bruni

edito da Amazon publishing.

FaleneAlice è stata uccisa in una mite notte d’estate. Il suo corpo giaceva nel bosco, a pochi passi dalla casa del suo molestatore. Per lui non c’è stato scampo: quella stessa notte l’ha raggiunto, impietosa, la vendetta del padre della ragazza. Dieci anni sono andati e quella notte è ancora avvolta nelle tenebre: Alice vuole raccontare la sua storia, la sua vita e soprattutto la sua morte. Enrico, il fidanzato di allora, ritorna dopo tanto tempo sui luoghi di quell’immenso dolore. Non si aspetta di dover affrontare quel passato che aveva provato a cancellare, quelle persone che aveva voluto dimenticare. Sotto lo sguardo sognante e dolce di Alice, gli amici di un tempo saranno riportati a quella notte, quando quel mondo di giovinezza e di luce si è spento, cadendo nel buio di una violenza ancora tutta da chiarire.

“Je sto vicino a te”

di Nello Daniele, Antonio G. D’Errico

edito da Mondadori.

Pino DIl libro racconta del Pino Daniele sconosciuto, figlio di un portuale e di una casalinga, cresciuto in casa delle zie non sposate, poi a sua volta marito e padre affettuoso di cinque meravigliosi figli. Ce lo racconta Nello Daniele, il fratello minore con cui ha duettato nei tanti concerti napoletani. Nello a un anno dalla scomparsa di Pino Daniele apre il baule dei ricordi familiari e ne estrae memorie, abbracci, litigate, sofferenze, chitarre, vecchie zie e soldati americani, pizze fritte, Mario Merola, gli ultras del Napoli, James Senese, papà e mamma, la bella ‘mbriana, i concerti, i dischi d’oro e di platino, gli interventi a cuore aperto, Formia e, purtroppo, la telefonata di saluto fra i due fratelli che sarebbe poi risultata di addio.

 

Chiamatemi Francesco

di Giorgio Grignaffini

edito da Mondadori

Francescola storia della “chiamata” che trasforma Jorge Mario Bergoglio in papa Francesco. Il racconto traduce la vicenda umana e spirituale di un papa in una storia romanzesca. Quella di una persona per cui la religione è stata motivo di vita, di speranza, di forza. E che l’ha comunicata agli altri. Per questo Francesco è un papa che sa trasmettere emozioni anche al mondo laico. Sempre schierato dalla parte dei più umili, dei poveri, dei reietti, il suo cammino di fede lo ha portato a scontrarsi con le ingiustizie e ad affrontare i periodi cruciali e drammatici della storia del suo Paese: la dittatura di Videla, la piaga dei desaparecidos, le madri di plaza de Mayo, le calunnie secondo cui sarebbe stato connivente con il regime dei militari, il suo impegno quotidiano nelle bidonville di Buenos Aires. Si segue poi Bergoglio nel periodo in Germania e poi di nuovo in Argentina, con l’apostolato nelle villas miserias, fino al Conclave di due anni fa.

 

 3 dicembre

Il Collezionista di Maschere

di Carmine Ianniello

edito da Create Space Independent Publishing Platform

CollezionistaLa domanda che assilla la mente di Max Goffman è la seguente: “Il caso d’omicidio di Lia Proupre in cui sono stato coinvolto, è stato frutto della mia immaginazione mentre ero in coma, o è realmente esistito ma architettato affinché non sembrasse reale?”. Proprio per rispondere a questa domanda, Max inizierà a raccontare la sua avventura in un diario dove cercherà di rimettere insieme i pezzi della sua realtà. È dal semplice furto della sua valigetta che incontrerà Daniel Fhord, eccentrico magnate industriale che lo trascinerà nell’omicidio irrisolto della sua consorte, Lia Proupre, attraverso la città ucronistica di Taurin.

L’ombra della montagna

di David Gregory Roberts

edito da Neri Pozza.

L'ombraSequel dell’acclamato romanzo Shantaram, ne “L’ombra della montagna” perduto nella giungla urbana di un immensa metropoli indiana, Lin (il protagonista) è alle prese con la Grande Ombra che si abbatte, improvvisa, sulla sua esistenza, su quella delle sue donne, Lisa e Karla, e dei suoi amici più cari. Dopo la morte di Khaderbhai, il gangster-saggio che lo ha eletto suo allievo, Lin si ritrova, in compagnia di Abdullah e di altri membri della vecchia organizzazione, nella Sanjay Company, la società criminale diretta dall’ambizioso Sanjay Kumar. In una delle scorribande in compagnia di Vikram, si imbatte in Concannon, uno straniero come lui, un irlandese dell’Ulster con uno scintillio spavaldo, quasi un presagio minaccioso negli occhi. Quell’incontro è l’errore destinato a oscurare ogni luce. Concannon non conosce, infatti, compassione.

Al palo della morte. Storia di un omicidio in una periferia meticcia

di Giuliano Santoro

edito da Alegre.

PaloRoma, nella testa di molti abitanti del centro, finisce al Pigneto. Per questo tanti romani non hanno idea di dove sia Tor Pignattara e non sanno che si trova proprio a due passi dal Pigneto. Ogni quartiere col nome di una torre è già “al Palo della morte” che oggi, nel multiforme slang della capitale, indica un luogo remoto, in un imprecisato hinterland. Tor Pignattara è un quartiere romano di confine, frontiera non soltanto urbanistica e sociale, ma anche culturale. E qui che nell’estate 2014 viene ucciso Shahzad, giovane pakistano. Lo ammazza a calci e pugni un minorenne romano. Pochi giorni dopo, viene arrestato il padre del ragazzo. E accusato di concorso e istigazione all’omicidio. La morte di Shahzad è il prologo di una stagione, quella dei pogrom razzisti nelle periferie romane, delle scoperte su Mafia Capitale, delle convulsioni politiche che scuoteranno a lungo la città.

4 dicembre

Katniss. La macchina delle emozioni

di Che Vuoi

edito da Textus.

KatnissAll’interno della storia delle immagini, gli Hunger Games, il reality show in cui degli adolescenti, chiamati tributi, si uccidono davanti a una giungla di telecamere, occupano un posto a sé. Negli Hunger Games non ci sono simboli, parole, linguaggio, ma soltanto immagini e identificazioni: i tributi si proiettano, si specchiano, si uccidono, in una scena che non conosce divenire e si ripete, all’infinito. Gli Hunger Games mettono in scena le immagini che si uccidono a vicenda, e che raggiungono così lo stato che Lacan ha chiamato di jouissance, di godimento. Se gli Hunger Games sono un’immagine alla seconda, Katniss è la loro protagonista, colei che tramuta le identificazioni, le uccisioni, in emozioni. Katniss è la regina di un’umanità che guarda in camera. Questo almeno è il destino brutale e grottesco che la produzione ha preparato per lei. Ma Katniss ha scelto per sé un’altra strada.

15 dicembre

Alan Ford TNT Edition n. 25

di Max Bunker e Paolo Piffarerio

edito da Mondadori Comics

comicsL’opera presenta la serie Alan Ford in rigoroso ordine cronologico. Alan Ford TNT Edition – raccoglie tutti gli albi di Max Bunker e Paolo Piffarerio. Questo volume presenta la sequenza degli albi pubblicati tra Settembre e Dicembre 1981: “Il mostro di Lockness”, “Fifa all’Onu”, “Wurdalak non molla, succhia!”, “Kriminalissimo”. Allora, avete adocchiato il libro (o i libri) che leggerete in questo ultimo mese dell’anno? o già vi figurate tanti luccicanti pacchettini da riporre sotto l’albero? In ogni caso la selezione di libri in uscita a dicembre 2015 non manca di certo di proposte interessanti sia che si preferisca la letteratura italiana che quella straniera. Quindi… a voi la scelta.

Buona lettura