Recensione de “I Giorni Dell’Abbandono” di Elena Ferrante

“Un pomeriggio d’aprile, subito dopo pranzo, mio marito mi annunciò che voleva lasciarmi. Lo fece mentre sparecchiavo la tavola, i bambini litigavano come al solito nell’altra stanza, il cane sognava brontolando accanto al termosifone”. Inizia così il dramma sentimentale della protagonista, Olga, donna di trentotto anni, più casalinga che scrittrice che pur di seguire suo marito aveva messo Read More …