Citazioni da “Uno, nessuno e centomila” di Luigi Pirandello

Uno, nessuno e centomila Ormai è palese. Il nostro gruppo di lettura questo mese si è dedicato al romanzo psicologico, ma potevamo terminare questa parentesi senza fare almeno un piccolo omaggio ad uno dei più significativi interpreti, italiani, di questo genere? Ovviamente no! Per chi non lo avesse ancora intuito, visto i vaghi indizi (V. sopra), Read More …

Romanzo psicologico, tra dissoluzione delle certezze e l’affermarsi dell’antieroe

Il romanzo psicologico viene definito come il genere in cui sono esplorati l’animo dell’uomo, i processi psichici, le motivazioni dei comportamenti e delle scelte individuali prodotte dall’ intreccio tra gli impulsi soggettivi e i condizionamenti socio-culturali. Potremmo definirlo anche un genere di “rottura” in quanto risentendo del contesto economico, politico e sociale ha trasformato il romanzo Read More …